SIXTHCONTINENT: AGCM conferma la presenza di clausole generali di vendita vessatorie

CODICI HA DEPOSITATO UN ESPOSTO QUERELA PER OLTRE 400 PERSONE


Sono ormai in corso da diversi mesi le indagini da parte dell’Autorità sull’operato della Sixthcontinent Europe S.r.l., società attiva nella vendita di carte per gli acquisti online. In una delle ultime consultazioni è stata confermata la presenza di clausole contrattuali vessatorie.


Queste clausole - dichiara Davide Zanon, Segretario Regionale di CODICI Lombardia - comportano un grande squilibrio a svantaggio dei consumatori, che si sono visti spesso bloccare i propri account per motivi di Etica Aziendale, cioè, per comportamenti che la Sixthcontinent stessa non riteneva idonei. Abbiamo provveduto a depositare, nei giorni scorsi presso il Tribunale di Milano, centinaia di mandati di persone che si sono rivolte alla nostra associazione per ricevere assistenza, e ora attendiamo che il Giudice ci chiami in udienza. La società nel frattempo sta continuando a vendere le proprie shopping card, ampliando addirittura il loro campo di utilizzo. Così facendo aumenta, però, anche il rischio per i consumatori di subire la stessa sorte di molti altri”.


Continueremo a fornire assistenza a tutti coloro che rilevano problemi nell’utilizzo delle proprie shopping card. E’ possibile contattare la nostra associazione ai numeri 02.36503438 o 351.7979897 oppure mandando una mail a codici.lombardia@codici.org.

Iscriviti alla Newsletter!

Lascia la tua e-mail

ASSOCIAZIONE CODICI LOMBARDIA - C.F. 97253120154 - Associazione di volontariato L.r. 01/08 - Associazione di consumatori ed utenti L.r. 06/03

​​Chiamaci:

02 36 50 34 38

​Vieni a trovarci: 

Via Bezzecca, 3 - 20135 Milano