CODICI: Suzuki disponibile a testare i veicoli con anomalie negli ammortizzatori

Un riconoscimento doveroso perché non sempre capita di trovare un interlocutore serio e responsabile. È quello che CODICI rivolge a Suzuki. L’associazione aveva inviato una segnalazione all’azienda, e per conoscenza al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, in cui evidenziava i problemi agli ammortizzatori riscontrati da alcuni consumatori per alcuni modelli, come Baleno e Swift Hybrid.

Suzuki si è resa disponibile con la sua rete di assistenza – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICIa provare i veicoli segnalati, così da verificarne la tenuta e la sicurezza. Un’iniziativa importante, che ci teniamo a sottolineare perché spesso abbiamo a che fare, invece, con soggetti che dimostrano una scarsa attenzione nei confronti dei consumatori. Fortunatamente questo non è uno di quei casi. Suzuki ha mostrato grande attenzione alla problematica e così ora si apre un canale importante per tutti quelli che hanno riscontrato problemi con gli ammortizzatori, con conseguenti disagi a livello di tenuta stradale, rumorosità e rigidità all’interno dell’abitacolo”.

Gli automobilisti che hanno riscontrato problemi con gli ammortizzatori della propria Suzuki, in particolare i modelli Baleno e Swift Hybrid, e sono in possesso di rapporti dell’officina meccanica che lo attesta, possono segnalarlo a CODICI, che provvederà a portare il caso all’attenzione di Suzuki. È possibile mettersi in contatto con l’associazione telefonando al numero 06.5571996 o scrivendo all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org. Se sei il Lombardia puoi contattare i numeri 02.36503438 - 351.7979897 oppure scrivere a codici.lombardia@codici.org