CODICI segnala eDreams all’Antitrust per gli abbonamenti Prime

Una semplice prenotazione si è trasformata in un abbonamento impossibile da disdire. È la disavventura capitata ad un consumatore con eDreams, nota agenzia di viaggi online. Un caso che non sarebbe isolato e che l’associazione CODICI ha deciso di portare all’attenzione dell’Antitrust per le opportune verifiche.

Stando alla segnalazione ricevuta – spiega Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICI – disdire l’abbonamento Prime di eDreams è un’operazione molto complicata. Nel caso che stiamo seguendo, tutto è nato da una prenotazione effettuata selezionando questo piano speciale, che prevede una prova gratuita di 30 giorni. Successivamente il consumatore è stato costretto a disdire la prenotazione ed ha pensato che automaticamente la sottoscrizione all’abbonamento fosse terminata. A sorpresa, invece, si è visto addebitare 54,99 euro per il servizio. Non solo. Ogni tentativo di disdire l’abbonamento è risultato vano. Il call center non ha fornito indicazioni efficaci e non è chiaro come contattare la sede dell’azienda. Abbiamo deciso di segnalare la vicenda all’Antitrust. Riteniamo che ci siano alcuni aspetti da approfondire e da chiarire, a partire dall’attivazione dell’abbonamento Prime e dalla sua disdetta”.

In caso di problemi con le prenotazioni effettuate con eDreams, in particolare per quanto riguarda l’abbonamento Prime, i consumatori possono rivolgersi all’associazione CODICI telefonando al numero 06.5571996 oppure scrivendo all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.