CODICI: prima udienza della class action contro Msc Bellissima per la crociera negli Emirati Arabi

Dagli Emirati Arabi a Napoli, non in porto ma presso il Tribunale. È la rotta che seguirà la crociera targata Msc a bordo della nave Bellissima. Una vacanza da dimenticare per molti viaggiatori quella del marzo 2020, su cui l’associazione CODICI ha avviato un’azione di classe che il prossimo 1° luglio sarà discussa in aula e che al momento conta circa 40 aderenti. A causa delle modifiche dell’itinerario, i croceristi avevano comunicato alla compagnia la volontà di non partire, considerando anche il periodo estremamente delicato a causa del diffondersi della pandemia, chiedendo al tempo stesso il rimborso di quanto versato, come previsto dal Codice del Turismo. Una richiesta che non ha ottenuto risposta.


Si tratta – spiega Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICI – della prima parte della nostra azione a tutela dei consumatori, che ne comprende altre per un totale di oltre 100 croceristi. La mancata restituzione degli importi è inaccettabile ed inqualificabile, per cui ora Msc deve rispondere anche per il risarcimento del danno”.

Lazio, Veneto, Lombardia, Umbria, Campania, Sicilia, Emilia Romagna e Marche sono le regioni da cui sarebbero dovuti partire i consumatori, ora assistiti dall’associazione CODICI, per una crociera che per loro non è mai iniziata e non è stata neanche rimborsata.


Il comportamento della compagnia – afferma Stefano Gallotta, Responsabile Trasporti e Turismo di CODICI – è molto grave. In palese spregio a quanto previsto dall’articolo 40 del Codice del Turismo e dalle condizioni contrattuali, Msc ha omesso di dare immediato avviso ai nostri assistiti delle modifiche del pacchetto turistico, della loro incidenza in termini di riduzione del prezzo del pacchetto e della possibilità, entro 14 giorni dall’avviso stesso, di recedere dal contratto senza pagare alcuna penale e con la restituzione di tutti gli importi. Ad un anno di distanza, la compagnia continua a trattenere indebitamente le somme spese dai propri clienti”.


CODICI è pronta a tutelare tutti i viaggiatori che hanno prenotato un pacchetto a bordo della Msc Bellissima per la crociera negli Emirati Arabi dal 7 al 14 marzo, che siano partiti o meno. Per informazioni ed adesioni è possibile inviare un messaggio al numero WhatsApp 338.4804415 oppure un’email a segreteria.sportello@codici.org.