CODICI: multa milionaria per i prodotti anti Covid-19 venduti sul sito Vova

Pratica commerciale scorretta e violazione del Codice del Consumo. È il verdetto finale emesso dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che nell’aprile 2020 ha avviato una verifica dell’attività del sito di ecommerce Vova, di cui risulta responsabile la società ZC (FR) Limited, nell’ambito della promozione e della vendita di prodotti legati alla pandemia, nello specifico mascherine filtranti e kit test per l’autodiagnosi. Un procedimento a cui ha preso parte l’associazione CODICI e che si è concluso con una sanzione da 2,5 milioni di euro per la pratica commerciale scorretta ed una di 500mila euro per la violazione del Codice del Consumo.


Come accertato dall’Autorità – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICI – sulla piattaforma vova.com/it sono state diffuse in modalità ingannevole ed aggressiva comunicazioni pubblicitarie relative alla vendita online di mascherine filtranti e test kit per l’autodiagnosi vantando un’efficacia nella protezione, nel contrasto e nella rilevazione del contagio del Covid19. Non solo. Sul sito non sono state nemmeno pubblicate alcune informazioni importanti relative ai diritti dei consumatori in materia di contratti a distanza, come l’identità dei venditori operanti sulla piattaforma e le condizioni per esercitare il diritto di recesso. Una condotta grave, considerando il momento in cui è stata messa in atto, ovvero durante la prima, drammatica ondata della pandemia. Un periodo difficilissimo, in cui i cittadini avevano bisogno di certezze, non di informazioni parziali o fuorvianti. È per tutelarli che ci siamo attivati, supportando l’attività dell’Autorità, che ora ha emesso le multe. Ci auguriamo che questo provvedimento sia da monito per un settore dove troppo spesso i diritti dei consumatori vengono trattati come un optional”.

L’attività di monitoraggio di CODICI nel settore dell’e-commerce continua, non si ferma certo al caso Vova. In caso di problemi con l’acquisto effettuato è possibile mettersi in contatto con l’associazione telefonando al numero 06.5571996 oppure scrivendo all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org. La delegazione Lombarda è disponibile scrivendo all'indirizzo codici.lombardia@codici.org oppure chiamando i numeri 02.36503438 e 351.7979897

Iscriviti alla Newsletter!

Lascia la tua e-mail

​​Chiamaci:

02 36 50 34 38

ASSOCIAZIONE CODICI LOMBARDIA - C.F. 97253120154 - Associazione di volontariato L.r. 01/08 - Associazione di consumatori ed utenti L.r. 06/03