CODICI: mancata comunicazione ai clienti, Agcom multa anche Vodafone

Non c’è due senza tre. Dopo aver multato Tim e Wind Tre rispettivamente per 116mila e 174mila euro, questa volta l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha inflitto una sanzione di 145mila euro a Vodafone.


Con la delibera 256/21/CONS – spiega Antonella Votta, avvocato di CODICI esperta di TelecomunicazioniAgcom ha sanzionato Vodafone perché, analogamente a quanto accaduto per le altre società, non inviava comunicazione annuale delle condizioni economiche sottoscritte. È importante sottolineare che mettere a disposizione queste informazioni tramite app o area personale non è sufficiente, in quanto non tutti i consumatori accedono a simili strumenti. La stessa Vodafone, del resto, ha fornito all’Autorità dati numerici che attestano che complessivamente l’80%, e non quindi la totalità, dei clienti appartenenti ai segmenti della telefonia fissa e mobile si avvale di tali canali informativi”.


Un altro intervento prezioso da parte dell’Autorità – aggiunge Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICI –, perché ribadisce il dovere, da parte delle compagnie telefoniche, di fornire ai clienti informazioni complete e aggiornate in merito ai costi previsti per i servizi. Questo sia per avere un quadro chiaro della situazione sia per poter fare comparazioni con altre offerte presenti sul mercato e valutarne la convenienza, nonché la rispondenza al proprio profilo di consumo e di spesa”.


CODICI fornisce un servizio di assistenza anche nel settore delle telecomunicazioni. In caso di problemi con il proprio operatore, sia per quanto riguarda il tema delle comunicazioni che la qualità dei servizi forniti, è possibile rivolgersi alla delegazione Lombarda dell’associazione contattando i numeri 02.36503438 e 351.7979897 o scrivendo a codici.lombardia@codici.org.

La sede nazionale è disponibile scrivendo all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org oppure telefonando al numero 06.5571996.