top of page

CODICI Lombardia: l’Antitrust avvia istruttoria nei confronti di Mondo Convenienza

Si accendono i riflettori su Mondo Convenienza: a seguito di numerose segnalazioni dei consumatori, l’Antitrust ha avviato un’istruttoria nei confronti del colosso dell’arredamento low cost. I consumatori lamentano da anni la scarsa attenzione al cliente della Società, nonchè la consegna di prodotti non corrispondenti all’ordine d’acquisto, difettosi o danneggiati, con pezzi mancanti o di misure errate.

I funzionari dell’Autorità hanno svolto un’ispezione nella sede amministrativa della società Iris Mobili S.r.l. (titolare del marchio Mondo Convenienza) con l’ausilio del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza.


Accogliamo positivamente l’operato dell’Autorità - dichiara Davide Zanon, Segretario Regionale di CODICI Lombardia –. Da anni riceviamo segnalazioni da parte di diversi consumatori che lamentano innumerevoli problemi nella fase di acquisto e consegna della merce ordinata, tra cui continui slittamenti degli appuntamenti per l’installazione dei mobili e carenza nell’assistenza post-vendita. E’ comprensibile la rabbia dei consumatori, soprattutto considerando la tipologia di merce che la Società vende; sappiamo di persone che sono rimaste diversi mesi senza parti della cucina, obbligate ad uscire a cena in attesa che i lavori di montaggio venissero completati. Se prima la Società forniva un riscontro ai reclami, oggi entrare in contatto con loro è sempre più difficile e, di conseguenza, anche far valere i diritti del consumatore. Il nostro obiettivo, però non cambia, ed è la tutela dei consumatori: per questo motivo abbiamo presentato istanza di partecipazione al procedimento avviato dall’Autorità, con l’augurio che questo si concluda con un punto a favore dei consumatori”.


E’ doveroso fare una riflessione sul mondo dello shopping low cost, che si sta diffondendo sempre più attraverso nuove piattaforme ed applicazioni nelle quali vengono venduti oggetti di vario genere a prezzi più che competitivi. Questo però può nascondere rischi diretti e indiretti per il consumatore: dalla possibile bassa qualità dei materiali utilizzati per produrre la merce, alla dubbiasostenibilità degli stessi. In un periodo come questo, dove ormai è tutto alla portata di un click, è necessario fermarsi un attimo in più a riflettere su ciò che si acquista, a chiedersi se ci è davvero necessario e se il risparmio può effettivamente valere la pena.


L’Associazione è disponibile a fornire assistenza a tutti coloro che hanno avuto problemi con Mondo Convenienza. La delegazione Lombardia è disponibile scrivendo a codici.lombardia@codici.org oppure chiamando il numero 02.36503438. La sede nazionale è disponibile telefonando al numero 06.5571996 oppure scrivendo all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

コメント


bottom of page