top of page

CODICI Lombardia: Diritto alla riparazione, nuove regole dall’UE

Dopo mesi di trattative Consiglio e Parlamento Europeo hanno finalmente raggiunto un accordo provvisorio sulla direttiva relativa al diritto alla riparazione: l’obiettivo è quello di cambiare il rapporto che i consumatori hanno con i dispositivi elettronici di uso quotidiano.

 

Il problema del costo e della disponibilità dei pezzi di ricambio è cosa nota, soprattutto in relazione ai grandi elettrodomestici come lavatrici, frigoriferi e altro. –dichiara Davide Zanon, Segretario Regionale di CODICI Lombardia – Quando si rompe un prodotto elettronico si ha la cattiva tendenza a sostituirlo, magari anche nel corso di validità della garanzia legale, con uno nuovo anziché far riparare quello in nostro possesso e questo comporta la produzione di rifiuti elettronici difficili da smaltire nonché un esborso economico superiore rispetto ad un eventuale costo di riparazione. La direttiva richiede ai produttori di effettuare le riparazioni entro un tempo ragionevole e, soprattutto, a prezzi ragionevoli incentivando la riparazione del prodotto anziché l’acquisto di uno nuovo”.

 

Con le nuove regole chi sceglierà la strada della riparazione avrà diritto a 12 mesi di garanzia aggiuntiva, che decorreranno dal momento in cui il prodotto verrà messo nuovamente in funzione.

 

Queste sono sicuramente decisioni importanti per l’educazione del consumatore, ma ci sono ancora diversi aspetti da chiarire – continua Zanon –. Il concetto di “prezzo ragionevole” è ancora da definire con più precisione, così come quello di “tempistiche ragionevoli” ma confidiamo che tutto diventi più chiaro nei prossimi mesi, in modo da poter fornire la miglior assistenza possibile a chi ne avesse bisogno.

Inoltre sarebbe auspicabile che le aziende estendessero le garanzie base dei propri prodotti a quelle componenti che spesso vengono escluse. Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni da parte di consumatori che si sono visti escludere la validità della garanzia perché la componente difettosa, sin dall’acquisto, era ritenuta puramente estetica e non funzionale all’uso del prodotto. Tutte queste sottigliezze disincentivano i consumatori a richiedere le riparazioni sebbene la ragione spesso sia dalla loro parte ”.

L’associazione CODICI Lombardia è disponibile a fornire assistenza a tutti coloro che hanno avuto problematiche in fatto di riparazione e garanzia di prodotti. E’ possibile contattare l’Associazione scrivendo a codici.lombardia@codici.org oppure chiamando il numero 0362-258143.

Comments


bottom of page