CODICI: cerchiamo testimonianze sui problemi di utilizzo di TikTok da parte dei giovani utenti

L’associazione Cie – Consumatori Italiani per l'Europa, di cui l’associazione CODICI è socio fondatore, ha avviato una campagna per raccogliere testimonianze al fine di comprendere meglio i problemi che gli utenti riscontrano attualmente su TikTok, in particolare in relazione agli utenti giovani e all'uso di monete virtuali sulla piattaforma. La ricerca di testimonianze fa seguito all’azione contro TikTok lanciata nel febbraio 2021 dal Beuc, l'Organizzazione Europea dei Consumatori, e dalle associazioni a tutela dei consumatori di 15 Stati europei per numerose violazioni della normativa a tutela dei consumatori e dei dati personali. Beuc ha presentato un esposto nei confronti di TikTok e all'esito delle conclusioni di una nuova ricerca ha rilevato che il social network incorre in molteplici violazioni dei diritti dei consumatori nell'UE e non è in grado di proteggere i bambini da pubblicità occulta e da contenuti inappropriati.

Cie sta cercando di apprendere informazioni dagli utenti di TikTok i cui bambini hanno speso soldi/monete virtuali senza la loro supervisione; che sono stati contattati o i cui bambini sono stati contattati da altri utenti di Tik Tok o da social media influencer che hanno richiesto l'invio di “regali virtuali”; che hanno avuto esperienza di qualche condotta su TikTok che può essere problematica per i bambini.

Questa raccolta di testimonianze – spiega Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICIè parte di una campagna avviata su scala europea contro TikTok. Cie e Beuc hanno già identificato molteplici violazioni dei diritti dei consumatori. Vorremmo sapere dal maggior numero di consumatori possibile chi può essere stato danneggiato da tali condotte. Il nostro scopo è garantire che i diritti dei consumatori siano rispettati e rendere internet un posto migliore per tutti, specialmente per i nostri bambini. Le risposte che riceveremo saranno molto utili per le prossime fasi della nostra campagna contro TikTok”.

La raccolta di testimonianze è aperta fino al 23 luglio. Di seguito il link per partecipare al sondaggio: https://forms.gle/mLHUq5GFtnPJgTnx6.