CODICI: assistenza gratuita per le richieste di rimborso dei voucher

L'associazione di consumatori CODICI lancia l’ultimatum alle compagnie di trasporto. E lo fa promuovendo una nuova iniziativa di supporto, sostegno e tutela dei consumatori alle prese con l'ormai noto problema dei voucher per quanto riguarda i biglietti aerei, ferroviari e navali.


"Abbiamo deciso di promuovere un'azione di assistenza gratuita agli associati – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICIper avviare le richieste di rimborso dei voucher relativi ai biglietti aerei, ferroviari e navali, scaduti oppure in scadenza. Sono mesi che riceviamo segnalazioni da parte di consumatori che lamentano problemi con la restituzione delle somme pagate e con i buoni, sono mesi che si susseguono i richiami e le sanzioni delle autorità, adesso basta. Se non otterremo un riscontro nel giro di 14 giorni da parte delle società chiamate in causa in merito alla richiesta di rimborso, avvieremo azioni di classe. La misura è colma, i consumatori non possono attendere tempi biblici per ottenere quanto gli spetta e tantomeno essere presi in giro da chi sfrutta la pandemia per fare cassa”.


"Nella confusione generale provocata dalla pandemia c'è un aspetto fondamentale che deve essere il punto di riferimento per tutti – afferma Stefano Gallotta, Responsabile Trasporti e Turismo di CODICIed è quello dei diritti dei consumatori. Il rimborso non è una concessione che gentilmente viene riconosciuta dalla società, ma è un dovere. E naturalmente ci sono dei tempi da rispettare. Nello specifico, il rimborso di voucher relativi ai contratti di trasporto aereo, ferroviario e marittimo deve essere corrisposto entro 14 giorni dalla scadenza del termine di validità, ovvero 12 mesi dall’emissione. Nonostante le sanzioni dell’Antitrust, i richiami dell’Enac ed anche dell’Unione Europea, siamo ancora in balia delle compagnie, che fanno il bello e il cattivo tempo. Tutto questo è inaccettabile. Siccome nonostante gli impegni e le promesse fatte dalle società i consumatori continuano ad avere problemi con i rimborsi, abbiamo deciso di lanciare questa nuova iniziativa e, se la situazione non si sblocca, siamo pronti a passare alle azioni di classe”.

Chi ha problemi ad ottenere il rimborso dei voucher relativi a biglietti aerei, ferroviari e navali, scaduti oppure in scadenza, può avvalersi dell'assistenza di CODICI per l'avvio della richiesta.

La delegazione lombarda è disponibile chiamando numeri 02.36503438 e 351.7979897 oppure scrivendo a codici.lombardia@codici.org. La sede nazionale è reperibile allo 06.5571996 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org.