CODICI: assistenza ai passeggeri per disagi nei voli Wizz Air su Malpensa

La protesta viaggia con Wizz Air. Si potrebbero riassumere così i disagi patiti da diversi passeggeri della compagnia aerea, in particolare legati ai voli su Malpensa. Si parla di ritardi o, peggio ancora, cancellazioni, e di mancati rimborsi. Situazioni monitorate dall’associazione CODICI, pronta ad intervenire per tutelare i consumatori.

Non sembra essere un periodo particolarmente fortunato per Wizz Air – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di CODICI – anche se onestamente bisogna dire che tutto il comparto aereo non sta attraversando un momento felice, con l’aggravante che tutto viene poi scaricato sui consumatori. La pandemia sta creando notevoli disagi per i passeggeri, basti pensare solo alla questione voucher, e le proteste sono all’ordine del giorno. Il nostro invito è quello di segnalare, segnalare e segnalare, così da poter intervenire in maniera decisa nei confronti delle compagnie ed anche delle autorità”.

Il caso Wizz Air – afferma Davide Zanon, Segretario di CODICI Lombardiasembra essere solo la punta dell’iceberg. Abbiamo ricevuto lamentele anche su trasporti ferroviari e navali. A nostro avviso sarebbe quindi utile che si istituisse un sistema di rimborsi automatici. Non solo. Bisognerebbe anche fornire all’Autorità di Regolazione dei Trasporti gli strumenti necessari per sanzionare chi non rispetta le regole”.

I diritti dei passeggeri in caso di disservizi nel trasporto aereo, quali la cancellazione, il negato imbarco e il ritardo prolungato del volo, sono specificamente previsti dal regolamento comunitario n. 261/2004 – sottolinea Stefano Gallotta, Responsabile Trasporti e Turismo di CODICIe si applicano anche nei casi di violazione degli obblighi di informazione e assistenza da parte delle compagnie aeree, prevedendo, a seconda dei casi, indennizzi contrattuali, risarcimenti e/o rimborsi dei biglietti e delle spese conseguenti ai disservizi stessi. In diversi casi la pandemia è stata utilizzata come un alibi da alcuni vettori. Il consiglio che ci sentiamo di rivolgere a chi ha avuto problemi con il volo, con Wizz Air così come con altre compagnie, è quello di non perdersi d’animo e di far sentire la propria voce, anche quando il disagio viene giustificato con l’emergenza Covid. Dal canto nostro, siamo pronti a fornire tutta l’assistenza necessaria per tutelare i passeggeri, come stiamo facendo ormai da mesi con i tanti casi seguiti”.

I passeggeri che hanno avuto problemi con un volo operato da Wizz Air su Malpensa, ma anche da altre compagnie in altri scali, possono segnalarlo all’associazione CODICI, scrivendo a segreteria.sportello@codici.org o telefonando al numero 06.5571996. È possibile anche rivolgersi a Codici Lombardia, scrivendo a codici.lombardia@codici.org o telefonando al numero 02.36503438.