Iscriviti alla Newsletter!

Lascia la tua e-mail

ASSOCIAZIONE CODICI LOMBARDIA - C.F. 97253120154 - Associazione di volontariato L.r. 01/08 - Associazione di consumatori ed utenti L.r. 06/03

​​Chiamaci:

02 36 50 34 38

​Vieni a trovarci: 

Via Bezzecca, 3 - 20135 Milano

CAMPAGNE

I NOSTRI SERVIZI GRATUITI SUL TERRITORIO SVIZZERO

Tutela Frontalieri

 

Assistenza tecnico-giuridica dei cittadini e lavoratori per la difesa dei loro diritti e interessi relativamente a:

- Pensioni di vecchiaia e di invalidità svizzere e italiane

- Compilazione modelli RED-Esteri

- Ritiri secondo pilastro

 

Assistenza ai frontalieri: 

- Pratiche di infortunio, consulenza inerente i diritti del lavoro

- Consulenza assicurativa e previdenziale

- Servizi di corrispondenza consolare

 

PENSIONI

CODICI offre il servizio riservato ai propri associati che negli anni passato hanno lavorato in Svizzera maturando diritti nel sistema della previdenza professionale (anche detto 2° pilastro, cassa pensioni o LPP).

In Svizzera i contributi obbligatori sono stati introdotti per legge dal 1° gennaio 1985. Prima di tale data i versamenti erano facoltativi, anche se in alcuni settori dell’economia questa copertura assicurativa era inclusa dai contratti collettivi. Diversi datori di lavoro hanno provveduto ad assicurare per la previdenza professionale i loro lavoratori già prima del 1985. Di norma, al lavoratore che lasciava la Svizzera prima del 1972, veniva corrisposta la buonuscita spettante alla cessazione del rapporto di lavoro, per tali rapporti di lavoro, terminati definitivamente prima del 1972, non sono quindi presenti averi di previdenza. 

 

Come si può verificare se si era assicurati alla previdenza professionale?  

Semplice, grazie a un accordo con VALFINAS, società di consulenza assicurativa svizzera esperta del settore, l’associato potrà verificare la sussistenza di somme di denaro depositate presso le banche svizzere per via del sistema pensionistico svizzero, e far sì che gli aventi diritto riescano a venire in possesso delle somme depositate a loro nome. 

Per maggiori informazioni su questo servizio vi preghiamo di contattare il nostro Sportello scrivendo a: sportello.lombardia@codici.org.

 

VOLUNTARY DISCLOSURE

Per difendere i diritti dei pendolari, CODICI in collaborazione con il PATRONATO A.C.A.I. SVIZZERA, ente di servizio attraverso cui l’Associazione Cristiana Artigiani offre gratuitamente a cittadini e lavoratori che ne fanno richiesta l’assistenza tecnico-giuridica per la difesa dei loro diritti e interessi, offrono servizio di consulenza gratuita per tutti gli associati.

Per consulenze scrivere a: sportello.lombardia@codici.org