CODICI: più famiglie potranno richiedere il Bonus sociale

Buone notizie per le famiglie italiane in difficoltà che potranno vedersi “alleggerire” le bollette di luce acqua e gas: dal 1 Gennaio 2020 aumenterà infatti la soglia massima ISEE per poter richiedere ed ottenere il Bonus sociale.


“Siamo molto contenti di quanto deliberato dall’ARERA che si mostra sempre accanto e a difesa dei consumatori e di chi versa in condizioni economiche di disagio. – dichiara il Segretario Regionale di CODICI Lombardia Davide Zanon - Il bonus era stato introdotto nel 2007 a sostegno delle famiglie in difficoltà economica, fisica o sociale e nel corso degli anni ha visto aumentare sempre più la soglia degli aventi diritto.

Dal 1° Gennaio, verrà ulteriormente alzata la soglia del reddito dall’attuale 8.107,50 € a 8.256 € ampliando così la platea di utenti che potrà usufruire di questo beneficio. Auspichiamo sempre maggior attenzione e tutela verso le fasce più deboli degli utenti garantendo loro l’adeguata assistenza per lo svolgimento di tale pratiche”.


Ad oggi, infatti, solo il 30% delle famiglie ha sfruttato quest’agevolazione o per disinformazione o per paura di imbattersi nella solita burocrazia.

Per questo, come ha dichiarato il presidente ARERA Stefano Besseghini, è stato proposto un provvedimento ora in fase di approvazione, per elargire in maniera automatica il bonus agli aventi diritto che permetterebbe di raddoppiare abbondantemente la percentuale delle famiglie aiutate.


CODICI ricorda ai consumatori che il bonus può essere richiesto da:

· Clienti domestici con ISEE pari o inferiore a 8.256 €;

· Clienti domestici con almeno 4 figli a carico e ISEE pari o inferiore a 20.000 €;

· Clienti domestici o coloro che hanno in casa una persona affetta da una grave forma di malattia che costringe il malato all’utilizzo di apparecchiature elettromedicali per la sopravvivenza;


Le richieste devono essere presentate al Comune di residenza o a uno degli enti designati dal Comune stesso (es. CAF, Comunità montane) compilando e fornendo la documentazione richiesta rintracciabile presso i Comuni o scaricabili dal sito dell’Autorità. Con la stessa domanda possono essere richiesti anche il bonus gas e acqua, laddove siano presenti i requisiti. Successivamente all’accettazione della richiesta il bonus verrà erogato a rate direttamente nelle bollette (o con bonifico domiciliato per utenze con riscaldamento centralizzato condominiale alimentato a gas) per 12 mesi ed è rinnovabile, qualora persistano le condizioni, compilando un’apposita richiesta.


Per avere maggiori informazioni si rimanda al sito dell’Autorità ARERA, sezione Consumatori (selezionare l’utenza interessata) o è possibile contattarci allo Sportello della Lombardia al numero 02.36503438 oppure all'indirizzo codici.lombardia@codici.org

Iscriviti alla Newsletter!

Lascia la tua e-mail

ASSOCIAZIONE CODICI LOMBARDIA - C.F. 97253120154 - Associazione di volontariato L.r. 01/08 - Associazione di consumatori ed utenti L.r. 06/03

​​Chiamaci:

02 36 50 34 38

​Vieni a trovarci: 

Via Bezzecca, 3 - 20135 Milano