CODICI: Deragliamento Pioltello, il Giudice riconoscerà le parti civili nell'udienza del 16 dicembre

Nella giornata di ieri si è tenuta l’udienza preliminare del processo per la tragedia di Pioltello. In tale occasione è stata depositata la documentazione per numerosi passeggeri che hanno deciso di farsi assistere dalla nostra associazione e dai nostri legali per il riconoscimento del danno patito a seguito dell’incidente; non stiamo parlando dei soli danni fisici, ma è stato chiesto al Giudice di riconoscere anche il danno psicologico, il cosiddetto Disturbo Post-Traumatico da Stress.


Finalmente si è messa in moto la macchina della giustizia – dichiara Davide Zanon, Segretario Regionale di Codici Lombardia - Ribadiamo come, a nostro avviso, ci siano delle chiare responsabilità e che i colpevoli debbano pagare per un disastro che si poteva e doveva essere assolutamente vietato. Riteniamo assurdo che non siano state riconosciute come persone offese del reato coloro che hanno subìto una degenza inferiore a 40 giorni o che abbiano subìto esclusivamente danni psicologici. Si tratta di persone che a causa del trauma hanno, in alcuni casi, dovuto rinunciare al loro precedente lavoro o alla loro indipendenza; non si possono e non si devono fare sconti in questi casi. E’ giusto che i responsabili individuati paghino in maniera adeguata per ciò che è accaduto”.

Nell’udienza di ieri - continua Clizia Bernacchia, legale dell’associazioneabbiamo provveduto a depositare l’istanza per la costituzione di parte civile, corredata da copiosa documentazione a supporto, per tutti i passeggeri, nostri assistiti, affinchè, all’esito del giudizio, venga loro riconosciuto il giusto risarcimento per tutti i danni e i patimenti subiti in occasione del tragico incidente. Il Giudice, visto il rilevante numero di istanze recepite nel corso della udienza, si è riservato ogni decisione in merito all’esito di un approfondito esame delle stesse e ha rinviato per la prosecuzione del giudizio all’udienza del 16 dicembre prossimo”.


L’associazione Codici è disponibile a fornire informazioni ai numeri 02.36503438 o 351.7979897 e via email all’indirizzo codici.lombardia@codici.org.

Iscriviti alla Newsletter!

Lascia la tua e-mail

​​Chiamaci:

02 36 50 34 38

​Vieni a trovarci: 

Via Bezzecca, 3 - 20135 Milano

ASSOCIAZIONE CODICI LOMBARDIA - C.F. 97253120154 - Associazione di volontariato L.r. 01/08 - Associazione di consumatori ed utenti L.r. 06/03