Iscriviti alla Newsletter!

Lascia la tua e-mail

ASSOCIAZIONE CODICI LOMBARDIA - C.F. 97253120154 - Associazione di volontariato L.r. 01/08 - Associazione di consumatori ed utenti L.r. 06/03

​​Chiamaci:

02 36 50 34 38

​Vieni a trovarci: 

Via Bezzecca, 3 - 20135 Milano

CAMPAGNE

MANCATI RIMBORSI

Buoni Fruttiferi Postali

 

CODICI si sta occupando di tutti quei casi di cittadini che, in possesso di buoni fruttiferi postali trentennali (gli anni di interesse sono quelli dal 1982 al 1985), non si vedono riconosciuti gli interessi come rappresentati sul retro del buono.

 

Se avete dei Buoni Fruttiferi di Poste Italiane incassati o da incassare, ecco cosa succede:

 

Ai fini del calcolo degli interessi da liquidare, non viene applicata la tabella riportata sul buono, ma un decreto ministeriale del 13/06/1986, che stabilisce tassi di interesse inferiori a quelli indicati sul buono ritenuti applicabili, anche a serie di buoni emessi prima della sua entrata in vigore.

Tale interpretazione è errata come sancito dalla Suprema Corte di Cassazione e dall’Arbitro Bancario Finanziario, che riconoscono la prevalenza delle condizioni di conteggio riportate sul buono e la non applicabilità del decreto.

 

Nonostante l’errata interpretazione del decreto, Poste Italiane sembra stia rimborsando almeno il 50% in meno delle somme dovute, ritenendo che le condizioni riportate nella parte posteriore del buono non abbiano valore perché superate da quelle del decreto ministeriale.

 

La questione riguarda i buoni postali sottoscritti e in scadenza. Al momento del riscatto, le poste liquidano somme inferiori a quelle spettanti in base alla tabella riportata sul buono.

 

Per maggiori informazioni: sportello.lombardia@codici.org o tel. (+39) 02 36503438